BeCinema

Dritto al cuore delle storie

Progetto BeCinema

home

Chi Siamo

BeCinema è un progetto culturale che offre una sala di proiezione cinematografica sul territorio; crea un luogo di aggregazione, formazione e spettacolo nel cuore della Valpolicella.

home

BeCinema

Diventare un Cinema. Non solo far nascere una sala cinematografica, ma alimentare un processo culturale.


home

Programma

Il programma della prima edizione prevede: rassegna per le scuole, workshop per insegnanti e proiezioni per tutti!

Un programma dedicato alle scuole

La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria

Prenotati

Chi Siamo

BeCinema – Dritto al cuore delle storie

BeCinema è un progetto culturale promosso da CINEMA PER LA SCUOLA, ideato da HERMETE SOC. COOP. SOC. ONLUS, in collaborazione con CIRCOLO DEL CINEMA e COMUNE DI NEGRAR DI VALPOLICELLA, con il contributo di CPIA-VERONA e RETE TANTE TINTE per offrire una sala di proiezione cinematografica sul territorio; creare un luogo di aggregazione, formazione e spettacolo nel cuore della Valpolicella, per favorire il ritorno al cinema di adulti, insegnanti e studenti.


Il Piano Nazionale Cinema Per la Scuola è promosso da: Direzione Generale Cinema del MIBAC, Direzione Generale per lo Studente, l’integrazione e la partecipazione del MIUR.

Chi Siamo

La Sala

Si trova all'interno del complesso di Villa Albertini ed è il risultato dell'adeguamento del suo Auditorium. Si è deciso di potenziare questo luogo creando uno spazio adibito a cinema e teatro che ha colmato una lacuna inserendosi in un più generale progetto di riqualificazione dell’area architettonica adiacente a Villa Albertini, garantendo l’accessibilità di una sala polifunzionale che ha le potenzialità per diventare la prima sala cinematografica attiva in tutta la Valpolicella e andando ad arricchire un importante spazio di aggregazione culturale per la comunità del territorio.

Il Progetto

BeCinema

Diventare un Cinema. Non solo far nascere una sala cinematografica, ma alimentare un processo culturale.  Rendere vivo un luogo, perché attraverso il cinema sia un partecipato luogo di visione, fruizione, confronto. Questo l'obiettivo del gruppo BeCinema.

La prima iniziativa di BeCinema è una rassegna di film, organizzata a Villa Albertini dal 18 al 30 ottobre, dedicata alle scuole con le matinée, agli insegnanti con 2 workshop introduttivi, e a tutti gli appassionati di cinema con le proiezioni serali. Tutte le proiezioni sono gratuite: quelle del mattino sono riservate alle scuole, quelle serali aperte al pubblico.

services-img

Martinèe per le scuole

Un programma dedicato alle scuole, diversificato in quattro proposte. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria. I film sono corredati da una scheda didattica destinata agli insegnanti per preparare la visione del film e condurre approfondimenti interdisciplinari. La visione in sala è accompagnata da esperti di cultura cinematografica e seguita da un momento di confronto con il pubblico.
Prenotati
services-img

Workshop per insegnanti

Il cinema guarda la scuola. La racconta con vivo realismo. Descrive un'esperienza che ci accomuna. Da cui siamo passati, democraticamente, tutti noi. Lo spazio classe, il confronto con i compagni, il rapporto con gli insegnanti. Un tempo di vita che ha portato ognuno di noi a essere ciò che è. La proposta per insegnanti e educatori intende offrire un punto di vista attento, competente, articolato. I film scelti rappresentano uno sguardo lucido sulla scuola, che vuole catturare l'essenza del processo educativo, descrivere la scuola come la cronaca di un’avventura pedagogica.  Le proiezioni sono gratuite, con prenotazione obbligatoria. Agli insegnanti che lo richiederanno sarà rilasciato attestato di partecipazione.
Prenotati

Programma Proiezioni

Per le scuole

Scuola Primaria - classe 2a, 3a, 4a

Quando: Martedì 22 e 29 ottobre, ore 10.00
Titolo: ERNEST E CELESTINE  (2012, 82 min), di Benjamin Renner, Stéphane Aubier, Vincent Patar
Il film: Sopra le città, le case illuminate dal sole e gli orsi; sotto, il mondo dei topi che non si mescola con la realtà soprastante. Solo Celestine, una topolina orfana, pensa di poter fare amicizia con un orso, temuto da tutti.
Trailer: Guarda il trailer

img
Scuola primaria - classe 5a / Scuola secondaria di primo grado - classe 1a

Quando: Mercoledì 23 e mercoledì 30 ottobre, ore 10.00
Titolo: LA MIA VITA DA ZUCCHINA (2016, 70 min) di Claude Barras 
Il film: Courgette ha appena perso la mamma e non sa cosa troverà nella casa-famiglia pronta ad accoglierlo: un nuovo inizio, affetto, amore, educazione, oppure ostacoli, scontri e difficoltà. Il film di Barras rompe ogni convenzione narrativa e si evidenzia come uno dei racconti più sinceri ed efficaci nel trasporre su grande schermo un’infanzia realista, raccontata con una profonda umanità.
Trailer: Guarda il trailer

img
Scuola secondaria di primo grado - classe 2a, 3a

Quando: Venerdì 18 ottobre, ore 10.00
Titolo: SECCHI (2013, 15 min) di Edoardo Natoli
Il film: Un Un piccolo capolavoro in stop motion animation: narrato dalla voce di Pierfrancesco Favino, il cortometraggio di Natoli, ci trasporta nell’aula di una scuola in cui Gianenzo ha lanciato una sfida quotidiana ai compagni di classe: alla fine dell’anno chi sarà giudicato come studente più dotato?
Trailer: Guarda il trailer
Scheda Didattica

img

Quando: Venerdì 18 ottobre, ore 11.00 
Titolo: BANANA (2015, 90 min) di Andrea Jublin 
Trama: Lungometraggio d’esordio per il regista Andreas Jublin, il film è una commedia amara, in cui il giovane protagonista cerca in ogni modo di salvare dalla bocciatura la sua innamorata, una compagna di classe già destinata a ripetere l’anno secondo i suoi insegnanti. E per lui, che decide di affrontare le avversità a testa alta, l’infatuazione per Jessica è l’inizio di un percorso nuovo, di scoperta talvolta dolorosa, nel panorama della scuola italiana.
Trailer: Guarda il trailer
Scheda Didattica

img
Scuola secondaria di secondo grado - classe 1a, 2a, 3a, 4a, 5a

Quando: Venerdì 25 ottobre, ore 10.00
Titolo: IL CAMPIONE (2019, 105 min), di Leonardo D’Agostini 
Il film: Per Christian, un giovane promessa del grande calcio, la vita può sembrare un ambiente dorato, un mondo lucente in cui specchiarsi. Ma quando la squadra rifiuta di farlo giocare fino a quando non avrà sostenuto gli esami di maturità, ecco intervenire un ex professore del liceo con un diverso campo da gioco su cui fare correre Christian. Un incontro dopo il quale Christian dovrà mettere in discussione ogni aspetto di sé.
Trailer: Guarda il trailer
Scheda Didattica

img

Programma Proiezioni

Per partecipanti al workshop

Quando: Venerdì 18 ottobre, ore 20.00
Incontro con Paolo Scopetani della Scuola Pestalozzi
A seguire, ore 21:00
EDUCAZIONE AFFETTIVA (2013, 52 min) di Federico Bondi e Clemente Bicocchi
Il film: Alla scuola Pestalozzi di Firenze, l’anno scolastico è giunto al termine. E anche l’esperienza scolastica di una classe quinta, che si appresta ad una nuova vita, una nuova scuola, dopo l’estate: il documentario segue la classe durante una gita scolastica, guidata dai maestri Matteo e Paolo. I dubbi, i sogni e le paure del futuro si materializzano tra il gioco e i momenti di studio e riflessione collettiva.
Trailer: Guarda il trailer


Entrambi gli appuntamenti sono aperti anche al pubblico

img

Quando: Venerdì 25 ottobre, ore 20.00
Incontro con Cesare Moreno, presidente dell'Associazione Maestri di Strada ONLUS

A seguire, ore 21:00
DIARIO DI UN MAESTRO (1973, 135 min) di Vittorio De Seta
Il film: Una scuola dell’estrema periferia romana, tra abbandono scolastico e povertà, tra disinteresse e distrazione familiare. Un giovane insegnante raccoglie gli studenti per le strade e i cortili, inaugurando un nuovo modo di insegnare. Uno sceneggiato del grande Vittorio De Seta per la RAI, ispirato al libro Un anno a Pietralata, poi condensato in un lungometraggio per le sale, che ha segnato un punto di svolta nel racconto della scuola italiana.
Trailer: Guarda il trailer


Entrambi gli appuntamenti sono aperti anche al pubblico

img

Programma Proiezioni

Per il pubblico

Quando: Venerdì 18 ottobre, ore 20.00
Incontro con Paolo Scopetani della Scuola Pestalozzi
A seguire, ore 21.00

Titolo: EDUCAZIONE AFFETTIVA (2013, 52 min) di Federico Bondi e Clemente Bicocchi
Il film: Alla scuola Pestalozzi di Firenze, l’anno scolastico è giunto al termine. E anche l’esperienza scolastica di una classe quinta, che si appresta a una nuova vita, una nuova scuola, dopo l’estate. Durante una gita scolastica, guidata dai maestri Matteo e Paolo, tra il gioco e i momenti di studio e riflessione, si materializzano i dubbi, i sogni e le paure del futuro.
Trailer: Guarda il trailer

img

Quando: Sabato 19 ottobre, ore 21.00
Titolo: LES QUATRE CENTS COUPS (I quattrocento colpi, 1959, 99 min) di François Truffaut
Il film: Nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna, proponiamo in apertura del nostro viaggio nel mondo scolastico l’inno alla libertà e alla fuga da un’istituzione dedicata alla repressione e alla punizione, che non accompagna ed educa ma reclude e scaccia. Il capolavoro – e primo lungometraggio di Truffaut verrà proposto come punto di partenza nella storia del cinema per inaugurare un percorso di autori e registi che in epoche e generi diversi hanno saputo incrociare le istituzioni educative e scolastiche con l’obiettivo della macchina da presa.
Trailer: Guarda il trailer

img

Quando: Venerdì 25 ottobre, ore 21.00
Titolo: DIARIO DI UN MAESTRO (1973, 135 min), di Vittorio De Seta
Trama: Una scuola dell’estrema periferia romana, tra abbandono scolastico e povertà, tra disinteresse e distrazione familiare. Un giovane insegnante raccoglie gli studenti per le strade e i cortili, inaugurando un nuovo modo di insegnare. Uno sceneggiato del grande Vittorio De Seta per la RAI, ispirato al libro Un anno a Pietralata, poi condensato in un lungometraggio per le sale, che ha segnato un punto di svolta nel racconto della scuola italiana.
Trailer: Guarda il trailer

img

Quando: Mercoledì 30 ottobre, ore 21.00
Titolo: IL CAMPIONE (2019, 105 min), di Leonardo D’Agostini
Il film: Per un giovane calciatore al culmine della carriera la vita può sembrare un mondo favoloso in cui specchiarsi. Ma quando la squadra rifiuta di farlo giocare fino a quando non avrà sostenuto gli esami di maturità, ecco arrivare Valerio, ex professore di liceo che, attraverso la storia, la letteratura e la filosofia, porterà il piccolo campione su un diverso territorio di gioco grazie al quale, dovrà mettere in discussione ogni aspetto di sé.
Trailer: Guarda il trailer

img

I nostri contatti